La QUALITA' NON è un parametro di valutazione.

seguimi bene, perché è importante.


Se alla domanda "Perché dovrei scegliere te come fotografo per la mia famiglia" tu rispondi "Perché sono bravo", hai un problema. E bello grande.

Sebbene il nostro percorso di innamoranmento fotografico sia stato nutrito (nel 99% dei casi) con frasi come "Se sei bravo non ti serve altro" oppure "Per lavorare ti basta far bene il tuo lavoro", la realtà è che NON E' COSI'.

La qualità non è un parametro di valutazione per il tuo cliente, e ti spiego subito perché in due semplici mosse.

1. Il cliente non sa cosa sia la qualità.
E' inutile che ti cimenti nello spiegare i dettagli tecnici del tuo lavoro per far capire che sei bravo. Anche se è brutto da dire, per il tuo cliente tu sei (in mancanza di altroquello che pigia il bottone nero. STOP.

Il cliente non sa nulla di fotografia (e perché dovrebbe, tu sei esperto di frigoriferi quando te ne serve uno?). E' ignorante in materia e non ha alcun modo di valutare il tuo lavoro perché manca di quella granularità di giudizio tipica di chi è del settore.

2. Il cliente non NON RAGIONA in termini di qualità. E anche volendo non potrebbe farlo.

Questo è importante. Le persone non prendono decisioni basandosi su ciò che sanno di non poter valutare.Se di fronte a 100 immagini ti rendi conto che per te sono TUTTE UGUALI, cosa fai? Scegli il fotografo più caro?
2/bis. Non è detto che tu sia bravo.
Questa mi è venuta in mente adesso. Tutti parlano di qualità, e se hai mai frequentato una cena tra fotografi sembra sempre che stai parlando con quello più bravo di tutti. Ma la verità è che il mondo è zeppo di fotografie brutte, e qualcuno ne è l'autore. Se fai foto brutte, parlare di qualità non funziona.

Non funziona se le fai belle, figurati se fanno pena.

diventare fotografo

Come vedono la qualità i fotografi, come la vedono i clienti.

So che sei abbastanza intelligente da capire che NON sto dicendo che la qualità non conta.

Conta eccome, e io do per scontato che tu sia in grado di soddisfare le aspettative del tuo cliente. Ma non puoi farci affidamento in termini di marketing.

E quindi cos'è che funziona?
Funziona tutto quanto è facilmente digeribile dal tuo cliente medio. Tutti i messaggi che non hanno bisogno di mille spiegazioni. Più il messaggio è scarno e privo di struttura, e prima arriva dritto al cervello in maniera chiara e inequivocabile.

Appesantire la tua comunicazione con questioni che il cliente non comprende non è una buona idea, lo capisci vero?

Per questo abbiamo creato il percorso di certificazione, perché si tratta di uno straordinario strumento di marketing nei confronti dei tuoi potenziali clienti.

Il media kit che riceve il fotografo certificato

Come vedono la qualità i fotografi, come la vedono i clienti.

Non devi spiegarmi cosa significa per me e mio figlio il fatto che tu sia un Fotografo Newborn Certificato.
E' semplice.
E' immediato.
E' diretto.

E converte.
ll cliente sta diventando sempre più esigente , non si accontenta più di chiunque sia in grado di fare 4 foto al figlio di 7 giorni. 
Perché ce ne sono troppi. E agli occhi dei tuoi clienti sono tutti uguali.
Vuole avere una dannata ragione per scegliere. E la vuole:
Semplice.
Immediata.
Diretta.

Quindi se non vuoi rimanere indietro e ritrovarti tra qualche tempo ad essere l'unico senza i requisiti che DAVVERO contano nella testa dei tuoi clienti, chiedi informazioni ADESSO.



Tags

diventare fotografo, guadagnare con la fotografia, vendere fotografie


Potrebbe piacerti anche:

Massimizzare l’Efficienza del Fotografo di Famiglia: Consigli Pratici per una Gestione del Tempo Impeccabile

Massimizzare l’Efficienza del Fotografo di Famiglia: Consigli Pratici per una Gestione del Tempo Impeccabile
{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Domande? 

>