fbpx

Non ti servono altre informazioni.

Ti serve metterle in pratica.

Sei stanco di sentirti come il criceto dentro la ruota, che corre corre e a fine mese non porta a casa quanto davvero meriterebbe?

Come imprenditore devi essere produttivo, molto più produttivo di un semplice dipendente. E la verità è che sai già tutto quanto dovresti sapere per mettere il BOOST al tuo studio fotografico.


Hai letto decine di BLOG, hai visto ore di video, hai letto milioni di parole sui libri e seguito tutti i corsi disponibili sul mercato. Eppure, se guardi ciò che hai fatto per la tua attività, ti accorgi che è poco rispetto a ciò che sai, e spesso fatto senza troppa convinzione.


"Perché la verità è che hai fatto tutto per bene, tranne una cosa: mettere in pratica le tue conoscenze"

Domanda:

Quante Volte Arrivi A Sera Che Sei Davvero Soddisfatto Di Quanto Hai Fatto Durante La Giornata?

Quante volte ti daresti una pacca sulla spalla dicendo "Bravo, oggi hai avuto una giornata davvero prolifica"? 

E quante volte invece ti ritrovi a navigare su Instagram o Facebook, oppure a leggere le tue News preferite sullo sport o sui nuovi gossip delle star? Oppure ti scopri con la testa immersa nel telefono chattando su WhatsApp o qualunque altre APP "ruba-tempo"?

Sappiamo tutti come funziona, anche se armato delle migliori intenzioni a volte sei semplicemente catturato dagli eventi e distratto dalla marea di stimoli che l'ambiente ti offre.


Senza parlare poi delle giornate storte, dove lavorare è semplicemente l'ultimo dei tuoi pensieri.E tutto questo è comprensibile, da imprenditore e fotografo come te sono soggetto a tutto quanto scritto sopra e vittima inconsapevole di un ambiente di lavoro costruito per distrarmi di continuo.


Il problema è che tutto questo ha una conseguenza sul to business.

Che piaccia o no, che sia simpatico o meno, le cose vanno fatteil tuo business ha bisogno di te, concentrato e motivato.

Il grande inganno sulla produttività.

Di corsi sulla produttività è pieno il mondo. Magari non specifici per fotografi ma sai che c'è? se fossero validi non sarebbe davvero necessario che fossero così specifici.

Non si parla di marketing che deve essere tagliato su misura e quindi spiegato da chi lo ha pensato ed applicato prima di te. Certo, se sei un fotografo PuntoExe è il TOP per te,  ma se funzionassero sarebbero ORO anche se non creati da fotografi.


Il problema è che tutti i corsi sulla produttività che ho trovato sul mercato hanno un vizio di fondo.


Ti faccio una domanda: secondo te quali sono le parole di ricerca maggiormente usate dai fotografi in cerca di consigli sulla produttività? Te lo dico io. "Trucchi", "Consigli", "Scorciatoie" per diventare più produttivi. E' quella che in gergo è detta "La sindrome dell'oggetto luminoso".

Cioè l'amore viscerale per i grandi risultato con poco sforzo.

Ma i trucchi e le APP non ti salveranno.

Se stai leggendo questo testo è probabile che tu abbia uno o più problemi con cose come la procrastinazione, la produttività, l'ambiente di lavoro poco efficiente e la dipendenza più o meno forte da smartphone, siti di intrattetimento e altre cose del genere.
Ottimo, li avevo anche io, e sai cosa ti dico?

Non esiste un APP in grado di risolvere questi problemi.
Perché sono argomenti complessi, che spesso hanno origine da schemi comportamentali ereditati e oramai radicati, che come puoi ben immaginare richiedono un approccio ben diverso dal semplice "Scarica questa App e vai in pace che hai risolto tutto".

Ecco, questo è il vizio i fondo di tutti i corsi sulla produttività che trovi là fuori.
Come sempre, anche qui, le scorciatoie non esistono .
O meglio esistono ma risolvono problemi superficiali, e ciò che ottieni è ridicolo in confronto a quanto puoi ottenere agendo sui problemi profondi.

Il peggior nemico per la tua produttività sta crescendo, e sta diventando sempre più forte.

Sembra un titolo da "Stranger Things" ma è la realtà dei fatti.

 Il più grande nemico per il raggiungimento dei tuoi obiettivi, e probabilmente il responsabile dei tuoi maggiori insuccessi fino ad oggi, si chiama DISTRAZIONE.

E se non lo avessi notato viviamo in un mondo creato appositamente per catturare la nostra attenzione, ogni singolo giorno-ora-minuto.Ogni app, ogni software, ogni social ha un unico e preciso scopo: attirare la nostra attenzione.


In poche parole creare ENGAGEMENT.I motivi sono ovvi, più engagement = più denaro. E noi ci caschiamo, perché "se non sei su Instagram non sei nessuno", e giù a programmare posts, creare stories elaborate e sempre più complicate e lunghe, trascurando ciò che davvero ci muoverebbe da dove siamo verso un luogo migliore.


Ok Mauro, Ma Davvero Sta Cosa Dell'engagement 

È Un Problema Così Grande?

Sì lo è, e se ti sembra impossibile sappi che:

Ogni volta che interrompi il tuo lavoro, per qualunque momento e per qualunque durata, esiste un costo in termini di focus e produttività che il tuo cervello deve sostenere.

Vengono perse fino al 40% delle ore produttive disponibili. Sì hai letto bene, il 40%! Vale a dire circa 16 ore SPRECATE durante una settimana di lavoro media.

Dopo che ti sei distratto e torni al lavoro, ci vogliono in media 23 minuti per riacquisire la precedente concentrazione e capacità produttiva.

Molte persone controllano il telefono fino ad 80 volte al giorno, che significa una volta ogni 12 minuti!

Fatti due conti.

Se ti distrai ogni 12 minuti e ogni volta impieghi 23 minuti per tornare in focus...significa che durante la tua giornata lavorativa NON HAI UN SOLO MOMENTO DI CONCETRAZIONE! Immagina il danno a livello di produttività.

Inizi a comprendere adesso per quale motivo quel progetto che hai iniziato anni fa non lo ai ancora terminato?

La verità è che fino a che non risolvi questo problema, nient'altro ti può aiutare.

Una volta fatto questo, una volta rientrato in possesso delle tue capacità di focalizzazione, sarai in grado di ottenere la chiarezza necessaria per sapere quali sono prossimi i passi da fare per raggiungere il tuo obiettivo giornaliero, settimanale, mensile ecc.
Fino a quel momento non perdere tempo con APP, trucchi, segreti, scorciatoie ecc.

PuntoExe - Il nostro sistema per ovviare a questi problemi.

In questi anni molte persone mi hanno chiesto come ho fatto ad aprire due studi in due città diverse, aprire un BLOG per fotografi dedicato al marketing, creare e girare i miei corsi e tanti altri progetti interessanti. La verità è che non ho la formula magica, non sono un super-uomo e non sono un indefesso lavoratore da 18 ore al giorno che non ha tempo per godersi la famiglia.

Niente di tutto questo.

Ho semplicemente imparato e perfezionato un metodo di lavoro snello, efficace ed efficiente.

Un modo di lavorare dove riesco ad essere focalizzato in ciò che faccio aumentando a dismisura la capacità produttiva di ogni singola ora.PuntoExe è il corso che mette a tua disposizione un completo sistema di lavoro produttivo ed efficiente.

Se anche mettessi in pratica il 60%...

di ciò che viene insegnato nel corso, faresti un salto gigantesco in avanti.
Non sto parlando esclusivamente di progessi relativi a specifici progetti, quello è ovvio ed è una conseguenza prevedibile, quello che intendo è che inizieresti ad adottare un modo di pensare al tuo lavoro orientato al successo e al progresso. Un valore inestimabile che non è possibile quantificare.

A questo punto la scelta è tua.


Puoi continuare a:

  • Lavorare con un indice di efficenza ridotto al minimo.
  • Portare avanti progetti con fatica e poca concentrazione, ottenendo risultati enormemente ridotti rispetto al tuo potenziale.
  • Lavorare come uno schiavo ogni giorno e trascinarti da un compito all'altro che avanza con spietata lentezza.
  • Non avere tempo per te stesso e per le cose che oggi sei costretto a trascurare. Sport, hobby, famiglia ecc.

oppure puoi:

  • Ottenere il massimo da ogni singola ora di lavoro.
  • Acquisire la lucidità mentale che ti permette di portare avanti progetti in modo agile e snello.
  • Liberare il tuo tempo. Più sei produttivo e meno tempo ti serve per fare le cose.
  • Portare finalmente a termine quel sogno nel cassetto che hai da anni e ch enon ha mai visto la luce.
  • Imparare ad analizzare i tuoi punti di blocco che hanno reso impossibile la realizzazione dei tuoi precedenti progetti.

Chi Sono

Ciao,

sono Mauro Aluffi e sono un fotografo come te.
Da circa 10 anni mi occupo di fotografia per famiglia.
Appassionato di business e crescita personale in questo lasso di tempo ho costruito per me un sistema di lavoro snello, veloce e remunerativo al quale ho dato il nome di METODO ALUFFI.
Oggi aiuto altri fotografi ad ottenere i risultati che ho ottnuto io, con l'accortezza di evitargli tutti gli errori che ho commesso io.

>